Regione Piemonte

Torino, mercoledì 13 dicembre 2017, 1042 visitatori

 

Regione Piemonte

Sei qui: Home COME FARE PER... MODALITA' DI RICOVERO DIMISSIONI UFFICIO DICHIARAZIONI NASCITA E DECESSO - Presidio Sant'Anna

UFFICIO DICHIARAZIONI NASCITA E DECESSO - Presidio Sant'Anna

PDF  Stampa  E-mail 

ufficio_civileUFFICIO DICHIARAZIONI NASCITA E DECESSO P.O. S.ANNA

Si avvisa che a partire dal 1° Dicembre 2017 rimarrà chiuso il sabato in analogia con gli orari di apertura dell'Ufficio Nascite della Città di Torino.

SEDE E CONTATTI

  • Ospedale Sant'Anna: Via Ventimiglia, 1 - 10126 Torino - Piano terra
  • Orari: Da Lunedì a Venerdì  dalle 8.30 alle 13.30 / Sabato dalle 8.30 alle 12.30 (solo fino al 30 Novembre 2017)
    (il sabato ingresso da corso Spezia 60)
  • Tel.: 011/3134255 Fax. 011/3134250

MODALITA' PER DICHIARAZIONE DI NASCITA

La denuncia di nascita è obbligatoria, in base al D.P.R. 3 novembre 2000 n.396, e deve essere effettuata con le seguenti modalità:

DOVE E QUANDO DICHIARARE LA NASCITA

  • entro tre giorni dalla nascita (nel caso in cui il 3° giorno sia festivo la scadenza viene spostata al giorno seguente) presso l'Ufficio Stato Civile P.O. S.Anna
  • entro 10 giorni dalla nascita presso l'Ufficio Stato Civile del Comune di residenza dei genitori (se i genitori non risiedono nello stesso Comune, salvo diverso accordo tra di loro, la denuncia va fatta presso il Comune di residenza della madre) oppure del Comune in cui è avvenuta la nascita (Torino), presentando l'Attestato di nascita in originale ritirato presso l'Ufficio "Dichiarazioni nascita e decesso" P.O. S.Anna

Si ricorda che anche qualora si intenda effettuare la denuncia presso il Comune di Residenza o di Nascita è comunque indispensabile recarsi all'Ufficio P.O. "Dichiarazioni nascita e decesso" S.Anna per ritirare l'Attestato di nascita in originale

CHI EFFETTUA LA DICHIARAZIONE

  • entrambi i genitori se non uniti tra di loro in matrimonio
  • un solo genitore se coniugati

DOCUMENTI NECESSARI

  • i documenti di identità validi e integri di entrambi i genitori
  • la Tessera Sanitaria del padre (in quanto la TS della madre è già stata acquisita al momento del ricovero)

IMPORTANTE: I genitori stranieri che non hanno la residenza legale in Italia devono effettuare comunque la denuncia di nascita, la quale non comporta l'acquisto della cittadinanza italiana ma consente di chiedere il certificato e l'estratto di nascita.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 20 Novembre 2017 13:32 )
 
Torna indietro


Note Legali | Dichiarazione di accessibilitàGuida alla navigazione del sito | Cookie Policy

Copyright © 2017 A.O.U. Citta della Salute e della Scienza di Torino. Tutti i diritti riservati.
Sede legale: corso Bramante, 88 - 10126 Torino | Cod. fiscale - P. IVA: 10771180014.