Regione Piemonte

Torino, lunedì 23 ottobre 2017, 2069 visitatori

 

Regione Piemonte

Sei qui: Home Donazione e Trapianto di organi, tessuti e cellule Donazione di Organi e Tessuti

Donazione di Organi e Tessuti

PDF  Stampa  E-mail 

logo dona la vitaDonazione di Organi e Tessuti

Donare gli organi significa acconsentire al fatto che dopo la morte gli organi siano prelevati dal cadavere per essere trapiantati a persone ammalate che ne hanno necessità per sopravvivere. La possibilità di trapiantare organi prelevati da una persona deceduta ad un'altra che ha la necessità di essere curata è una grande opportunità: attraverso il trapianto è possibile salvare la vita di molte persone.

Gli organi che possono essere donati sono:

  • cuore
  • reni
  • fegato
  • polmoni
  • pancreas
  • intestino

Non esistono limiti di età per la donazione: il fegato e i reni vengono prelevati da donatori di età superiore ad 80 anni ed i trapianti danno ottimi risultati.

Possono essere donati anche i tessuti, cioè le cornee, la cute, le ossa, i tendini, le valvole cardiache. Con i tessuti donati si può migliorare la qualità di vita di chi li riceve. Le cornee possono essere donate fino a 75 anni di età.

Decidere di donare gli organi e i tessuti dopo la propria morte è un gesto di grande generosità.

Spesso siamo portati a pensare che il trapianto sia estraneo alla nostra vita. Tuttavia ognuno di noi, tenuto conto delle patologie cronico-degenerative più frequentemente associate all'invecchiamento della popolazione, può trovarsi nella necessità di essere curato con un trapianto; le probabilità, infatti, di averne bisogno sono circa quattro volte superiori a quelle di diventare un potenziale donatore.

Ogni cittadino ha la facoltà di decidere se donare o meno i propri organi e tessuti dopo la morte.

Donazione degli Organi

donazione organipdf Brochure "Donazione degli organi: Guida a una scelta consapevole" (pdf - 330 KB)

Donazione delle Cornee

corneepdf Brochure "Donazione delle cornee: Un gesto d'amore"  (pdf - 81 KB)

Ogni presidio dell'A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino prevede un coordinatore ospedaliero che, secondo quanto disposto dalla Legge n. 91 del 1999 e dall'Accordo Stato-Regioni del 13 ottobre 2011, ha il compito di coordinare le donazioni di organi e tessuti all'interno del presidio in cui lavora, coadiuvato da un gruppo di professionisti sanitari ed amministrativi che formano il gruppo di coordinamento.

Coordinatori Ospedalieri AOU Città della Salute e della Scienza di Torino

  • Presidio MOLINETTE - Dott.ssa Elisa MONTALENTI -  Tel. 011/633.7146
  • Presidio CTO - Dott.ssa Silvia BOIFAVA - Tel. 011/693.3446 - linkInformazioni aggiuntive
  • Presidio REGINA MARGHERITA - Dott.ssa Alessandra CONIO - Tel. 011/313.5272
  • Presidio SANT'ANNA - Dott.ssa Ivana CASTELLETTI - Tel. 011.313/4369 

Ogni cittadino ha la facoltà di decidere se donare o meno i propri organi e tessuti dopo la morte.

Attualmente le modalità per esprimere la volontà sono le seguenti:

  1. Attraverso la registrazione della propria volontà (favorevole o contraria) effettuata presso le ASL. E' possibile dichiarare la propria volontà presso una qualsiasi ASL. Elenco Sportelli ASL Piemonte
  2. Attraverso una dichiarazione scritta (tesserino o testamento olografo) che il cittadino porta con sé fra i propri documenti. pdf Tesserino dichiarazione volontà (pdf - 45 KB)
  3. Attraverso la registrazione della propria volontà (favorevole o contraria) effettuata presso le Anagrafi dei Comuni che hanno attivato il sistema, al momento del rilascio/rinnovo del documento d'identità – ecco la lista dei Comuni.
  4. Attraverso la registrazione della propria volontà (favorevole) iscrivendosi all'AIDO

In ogni caso è possibile cambiare idea: la legge prevede esplicitamente che la presentazione da parte dei familiari di una dichiarazione di volontà del defunto redatta in un secondo tempo sia comunque vincolante per i medici. In questo momento la legge non prevede il "silenzio assenso". I medici interpellano sempre i familiari affinché siano portavoci della volontà del defunto.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 09 Agosto 2017 12:50 )
 
Torna indietro


Note Legali | Dichiarazione di accessibilitàGuida alla navigazione del sito | Cookie Policy

Copyright © 2017 A.O.U. Citta della Salute e della Scienza di Torino. Tutti i diritti riservati.
Sede legale: corso Bramante, 88 - 10126 Torino | Cod. fiscale - P. IVA: 10771180014.