Regione Piemonte

Torino, domenica 17 dicembre 2017, 1092 visitatori

 

Regione Piemonte

Trapianto di Rene

PDF  Stampa  E-mail 

logo centro trapiantiTrapianto di Rene

Trapianto di rene nell'adulto

Le malattie renali rappresentano un gruppo molto ampio ed articolato di patologie che possono compromettere, con gravità differenziata a seconda dei casi, l'efficienza del nostro più importante sistema di depurazione dell'organismo: i reni. Sono malattie che possono interessare tutte le fasce di età dalla più giovani fino a quelle più avanzate. Nella maggioranza dei casi si tratta di malattie acquisite (insorgono casualmente nel corso della vita) e vengono schematicamente classificate a seconda del settore interessato come:

  • malattie del glomerulo (generalmente indicate come glomerulonefriti)
  • malattie dei tubuli e dell'interstizio renale (nefropatie tubulo interstiziali)
  • malattie dei vasi renali (nefropatie vascolari o vasculiti renali)

Più raramente possono essere trasmesse per via ereditaria (la più frequente di queste è il rene policistico) oppure originarsi alla nascita per cause malformative (nefropatie congenite).

Merita ricordare che nella maggioranza dei casi esistono cure appropriate che permettono la completa guarigione se attuate precocemente e se seguite in modo completo e continuo dal paziente.

In una minoranza di casi tuttavia il progressivo deterioramento della funzione renale non può essere definitivamente arrestato. Ciò comporta un lento, ma inevitabile accumulo nell'organismo del paziente di quelle sostanze che dovrebbero invece essere giornalmente eliminate dal filtro renale. Quando queste sostanze superano stabilmente nel sangue un livello critico (tradizionalmente si utilizza come indicatore di allarme nei pazienti non diabetici una creatinina plasmatica superiore ai 5-6 mg/dl) diviene opportuno cominciare a prendere in considerazione la cosiddetta terapia sostitutiva che si farà carico di sostituire la funzione renale irrimediabilmente perduta con terapie artificiali (dialisi) o con la sostituzione biologica (trapianto renale).

Trapianto di rene pediatrico

Dal 2000 è attivo a Torino il Centro Trapianti Rene Pediatrico dell' Azienda Ospedaliero Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino, presidio Regina Margherita, per trapianto da cadavere e da vivente, quest'ultimo svolto in collaborazione con due equipes mediche del Presidio Molinette di Torino.

Nel Centro Trapianti Pediatrico del Regina Margherita tutti i bambini/adolescenti/ragazzi affetti da insufficienza renale cronica possono essere iscritti, dopo valutazione della idoneità clinica, alla lista d'attesa nazionale per trapianto renale da cadavere.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 09 Agosto 2017 10:02 )
 
Torna indietro


Note Legali | Dichiarazione di accessibilitàGuida alla navigazione del sito | Cookie Policy

Copyright © 2017 A.O.U. Citta della Salute e della Scienza di Torino. Tutti i diritti riservati.
Sede legale: corso Bramante, 88 - 10126 Torino | Cod. fiscale - P. IVA: 10771180014.