Regione Piemonte

Torino, lunedì 23 settembre 2019, 686 visitatori

 

Regione Piemonte

Sei qui: Home COME FARE PER... ASSISTENZA SOCIALE e SPIRITUALE - PROGETTO UGO Strutture Sanitarie Città della Salute - MOLINETTE UNITA' DI TRANSIZIONE PER NEOPLASIE CURATE IN ETA' PEDIATRICA - SSD

UNITA' DI TRANSIZIONE PER NEOPLASIE CURATE IN ETA' PEDIATRICA - SSD

PDF  Stampa  E-mail 

ssd_neopl_pediatriche_brignardelloafferente al Dipartimento Oncologia

 Struttura Semplice Dipartimentale

Responsabile: Dott. Enrico BRIGNARDELLO

 

SEDE E CONTATTI

  • Ubicazione: Centro Oncologico ed Ematologico Subalpino (C.O.E.S.) 
  • Segreteria: Segreteria COES (011/6336685) 
  • Contatti telefonici e recapiti: 011/633.4531 -  011/633.4528 - 011/633.4800 
  • Per informazioni: telefonare ai numeri indicati o inviare e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

EQUIPE

Medici:

  • Dott. Enrico BRIGNARDELLO
  • Dott. Francesco FELICETTI
  • Dott.ssa Nicoletta FORTUNATI

Coordinatore Infermieristico:

  • Sig.ra Silvana STORTO

PRENOTAZIONE VISITE ED ESAMI

  • di persona: c/o segreteria COES (prime visite e controlli) 
  • prime visite al 011/63.34797 (segreteria C.A.S.),  dal lunedì al venerdì  dalle ore 14.00 alle ore 15.00
  • visite di controllo: al 011/633.6685 (segreteria COES) dal lunedì al venerdì dalle ore 12.00 alle ore 13.00
  • Contattando direttamente il Centro via e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

ATTIVITA' PRINCIPALI

  • I pazienti guariti da un tumore dell'età evolutiva, il cui numero è in costante aumento, rappresentano una nuova tipologia di soggetti che pone una serie di problematiche inedite delle quali, sempre più, i sistemi sanitari si dovranno occupare. L'attività della SSD "Unità di Transizione per Neoplasie Curate in Età Pediatrica" si inquadra in questo contesto, di grande impatto sociale, e si esplica sul piano clinico attraverso l'applicazione di programmi di screening personalizzati, volti a prevenire o riconoscere e curare precocemente le alterazioni patologiche riferibili alla tossicità delle terapia antitumorali.
  • L'attività della struttura, inizialmente rivolta a giovani adulti guariti da un tumore pediatrico, sfruttando il know-how acquisito con i childhood cancer survivors è stata successivamente estesa a pazienti curati per neoplasie in età adulta, per i quali sono stati attivati ambulatori specifici.

Attività Ambulatoriale

  • Follow-up a lungo termine di pazienti guariti da neoplasie dell'età pediatrica e dell'adulto, per la diagnosi precoce e per la terapia delle complicanze tardive riferibili alle pregresse terapie antitumorali (con particolare riferimento alle patologie endocrino-metaboliche, alla prevenzione del rischio cardiovascolare ed alla diagnosi precoce dei secondi tumori).
  • Diagnostica di I e di II livello delle patologie endocrino-metaboliche secondarie a pregressi trattamenti antitumorali.
  • Gestione clinica delle comorbidità internistiche ed endocrinologiche nel paziente oncologico.
  • Coordinamento del GIC Aziendale "Tossicità Tardiva delle Terapie Oncologiche".

Formazione e Ricerca:

  • Collaborazione con la Rete Oncologica Piemonte e Valle d'Aosta, attraverso la partecipazione a Gruppi di Studio (Valutazione cardiovascolare in pazienti con tumore, Tumori della tiroide e delle ghiandole endocrine).
  • Collaborazione con gruppi di studio internazionali per l'elaborazione di linee guida dedicate alla tossicità tardiva dei trattamenti oncologici pediatrici (IGHG - International Guidelines Harmonization Group).
  • Collaborazione con il Gruppo Italiano per il Trapianto di Midollo Osseo, cellule staminali emopoietiche e terapia cellulare (G.I.T.M.O.)
  • Attività didattica presso la Scuola di Specializzazione in Endocrinologia dell'Università degli Studi di Torino e presso il corso di formazione specifica per Medici di Medicina Generale della Regione Piemonte.
  • Attività di ricerca clinica in tema di tossicità tardiva delle terapia oncologiche.

AMBULATORI

  • presso Centro Oncoematologico Subalpino (COES) - Ingresso: C.so Bramante, 88 - piano terra -  corridoio centrale

DOCUMENTAZIONE AGGIUNTIVA

Dal sito web della Rete Oncologia Piemonte e Valle d'Aosta: Intervista al Dr. Enrico Brignardello "adult cancer survivors, programmi di screening personalizzati" (http://www.reteoncologica.it/la-rete/notizie/86-interviste/1521-intervista-al-dr-enrico-brignardello)

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 21 Settembre 2016 13:43 )
 
Torna indietro


Note Legali | Dichiarazione di accessibilità | Credits |Guida alla navigazione del sito | Cookie Policy

Copyright © 2019 A.O.U. Citta della Salute e della Scienza di Torino. Tutti i diritti riservati.
Sede legale: corso Bramante, 88 - 10126 Torino | Cod. fiscale - P. IVA: 10771180014.