DIRITTO ALL'INFORMAZIONE

Stampa 

diritto all'informazioneDIRITTO ALL'INFORMAZIONE

Per assicurare la tutela dei diritti e delle libertà fondamentali e il rispetto della dignità della persona, le notizie riguardanti le condizioni di salute del degente, vengono date allo stesso dal medico nel corso delle visite di reparto, oppure negli orari di ricevimento visibili all'interno del reparto di ricovero.

Le informazioni sanitarie, nel rispetto del codice della privacy (L. 196/2003), non possono essere date a persone diverse dall'interessato. Il degente può richiedere la presenza di una o più persone di fiducia ai colloqui con i sanitari o indicare quali di questi è autorizzato a richiedere/ricevere direttamente informazioni sanitarie.

Il personale sanitario è comunque a Sua disposizione per qualunque informazione inerente le cure, la durata del ricovero, la dieta che deve eventualmente essere predisposta per una determinata patologia ed ogni notizia utile per il decorso postospedaliero.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 14 Luglio 2014 09:47 )