Regione Piemonte

Torino, martedì 16 luglio 2019, 1537 visitatori

 

Regione Piemonte

Sei qui: Home ARCHIVIO EVENTI DAL 2017 AL 2018 Dettaglio evento :: EVENTO ECM: XIII Giornate Primaverili di Medicina Interna

[ Indietro ]PDFStampaE-MailvCal/iCal

EVENTO ECM: XIII Giornate Primaverili di Medicina Interna

Data:
Sab 14 Apr 2018
Orari:
08:15 alle 17:15
Luogo:
Salone di Rappresentanza (I piano) - Ospedale S. Croce e Carle
Indirizzo:
Via Michele Coppino, 26 - Cuneo
Persona di contatto:
S.S. Formazione e Valutazione degli Operatori   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Telefono:
0171/616373 Fax 0171/616371

Informazioni aggiuntive

locandinaXIII Giornate Primaverili di Medicina Interna. Al passo coi tempi in Medicina Interna

Responsabile Scientifico: Dr. Luigi FENOGLIO, Direttore S.C. Medicina Interna - AO S. Croce e Carle di Cuneo

pdf Brochure  (pdf - 230 KB)

L'evento cod. 29922 è stato accreditato dal Provider Regionale n. 906 - A.O. S. Croce e Carle di Cuneo.  Sono stati assegnati n. 8 crediti ECM a tutte le figure professionali destinatarie dell'Evento.

 

Figure Professionali

Infermiere - Medico (Medici di Medicina Generale e Specialisti in Anestesia e Rianimazione, Cardiologia, Ematologia, Endocrinologia, Gastroenterologia, Geriatria, Malattie dell'Apparato Respiratorio, Malattie Infettive, Medicina e Chirurgia d'Accettazione e d'Urgenza, Medicina Interna, Nefrologia, Oncologia)

Destinatari

L'Evento è prioritariamente rivolto al Dipartimento di Area Medica e al Dipartimento di Emergenza e delle Aree Critiche dell'A.O. S. Croce e Carle di Cuneo e delle altre Aziende interessate.

Razionale

Nel corso dell'anno 2017 è stata approvata la Legge 24/2017, meglio nota come "riforma Gelli-Bianco", che innova la disciplina della responsabilità degli operatori sanitari, tanto sul piano civile quanto su quello penale. Un aspetto rilevante riguarda l'osservanza delle Linee Guida, laddove le contingenze concrete non suggeriscano di operare diversamente, quale atto di indirizzo per il medico e, quindi, nel momento della verifica giudiziale della correttezza del suo operato. E' condivisibile ritenere che l'osservanza delle raccomandazioni contenute nelle Linee Guida non basti, in termini generali, a rendere lecita una prassi medica e ad escludere ogni possibile addebito per colpa. Nell'ambito delle XIII Giornate Primaverili di Medicina Interna, con il Professor Di Vella, Ordinario di Medicina Legale dell'Università di Torino, verranno affrontate le innovazioni che questa legge porta con sé e, nel corso della giornata, verranno affrontate alcune fra le più comuni patologie della pratica internistica secondo le più recenti Linee Guida internazionali. Nell'ambito delle quattro sessioni previste, le tematiche sviluppate spazieranno dal cardiovascolare all'infettivologico, dal gastroenterologico al respiratorio, per terminare con una miscellanea interdisciplinare. Di particolare rilevanza la Lettura Magistrale sull'infezione epatica da virus Delta, tenuta da colui che ne fu lo scopritore: il Professor Mario Rizzetto. Ci si domanda poi, se la forte indicazione derivante dalla riforma Gelli-Bianco ad attenersi alle Linee Guida, possa indurre a sostenere ed amplificare quella che è stata definita dal Dottor Marco Bobbio, segretario generale di Slow Medicine, una "Troppa Medicina": su tale tematica verterà la sua Lettura Magistrale.

Segreteria Organizzativa

  • S.S. Formazione e Valutazione degli Operatori - A.O. S. Croce e Carle di Cuneo
  • Tel. 0171/616373 Fax 0171/616371
  • e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Note Legali | Dichiarazione di accessibilità | Credits |Guida alla navigazione del sito | Cookie Policy

Copyright © 2019 A.O.U. Citta della Salute e della Scienza di Torino. Tutti i diritti riservati.
Sede legale: corso Bramante, 88 - 10126 Torino | Cod. fiscale - P. IVA: 10771180014.