Regione Piemonte

Torino, lunedì 10 maggio 2021, 2087 visitatori

 

Regione Piemonte

Sei qui: Home MASTER Master I Livello - MALATTIE RARE - 2019/2020

Master I Livello - MALATTIE RARE - 2019/2020

logo_mal_rareUniversità degli Studi di Torino
Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche

Anno accademico 2019/2020

pdf Scheda Master (pdf - 305 KB)

MASTER I LIVELLO IN "MALATTIE RARE"

Direttore del Master

  • Dott. Simone Baldovino, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche Università di Torino; Ricercatore Universitario, Responsabile del Servizio Coordinamento Malattie Rare del Piemonte e della Valle D'Aosta -CMID – Ospedale S. Giovanni Bosco, ASL Città di Torino

Obiettivo

Il Master è stato istituito dal Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche dell'Università degli Studi di Torino.

Le malattie rare rappresentano oggi uno dei settori in maggior espansione del Sistema Sanitario Nazionale. In Italia, infatti, si stima che i malati rari siano dai 300.000 ai 500.000.

Le peculiarità legate cronicità, alle difficoltà diagnostiche e di gestione della terapia, sono una sfida importante per i professionisti sanitari. Spesso la presenza di un malato "raro" si ripercuote sull'intera famiglia innescando delle dinamiche difficili da gestire che richiedono una stretta collaborazione fra l'ambito sanitario e quello socio-assistenziale.

Queste peculiarità rendono necessaria la formazione di operatori in grado di affrontare non solo gli aspetti clinici delle malattie rare ma anche quelli assistenziali, sociali, etici e legislativi.

I laureati delle professioni sanitarie, grazie ad un percorso formativo legato maggiormente alla valutazione ed al soddisfacimento di bisogni assistenziali rappresentano i candidati ideali alla presa in carico dei pazienti affetti da malattia rara. Tuttavia tutti i laureati provenienti dalle lauree triennali e magistrali possono giovarsi delle conoscenze fornite dal master di primo livello in "Malattie Rare" e collaborare alla stimolante presa in carico multidisciplinare e multiprofessionale di questi pazienti e delle loro famiglie

Comitato Scientifico

  • Simone Baldovino, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche Università di Torino, Ricercatore Universitario, MED05, Centro di Coordinamento Rete Malattie Rare del Piemonte e Valle d'Aosta
  • Erica Daina, Istituto Mario Negri, Bergamo, Professore a contratto, Università di Torino, Responsabile del Centro di Informazione sulle Malattie Rare, Esperto nella materia
  • Roberto Lala, già Dirigente medico di Endocrinologia e Referente Aziendale per le Malattie Rare, esperto della materia
  • Maria Maspoli, Assessorato alla Sanità, Sezione Programmazione Sanitaria, Torino, Esperto nella materia
  • Elisa Menegatti, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche Università di Torino, Professore di II Fascia, MED05
  • Vittorio Modena , Primario Emerito di Reumatologia ASO S. Giovanni Battista, Esperto nella materia
  • Ugo Ramenghi, Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche, Università di Torino, Professore di II fascia, Pediatria
  • Savino Sciascia, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche Università di Torino, RTDB, MED14, SCDU Nefrologia e Dialisi – CMID, Ospedale San Giovanni Bosco e Università di Torino, Centro di Coordinamento Rete Malattie Rare del Piemonte e Valle d'Aosta
  • Domenica Taruscio, Istituto Superiore di Sanità, Roma, Responsabile del Centro Nazionale Malattie Rare, Esperto nella materia
  • Silvia Deaglio, Dipartimento di Scienze Mediche Università di Torino, Professore Associato Genetica Medica
  • Paolo Giacomo Arduino, Dipartimento di Scienze Chirurgiche Università di Torino, Professore Associato Odontoiatria
  • Dario Roccatello, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche Università di Torino, Professore Ordinario MED14, SCDU Nefrologia e Dialisi – CMID, Ospedale San Giovanni Bosco e Università di Torino, Centro di Coordinamento Rete Malattie Rare del Piemonte e Valle d'Aosta

Periodo

Il Master avrà inizio nel mese di dicembre 2019 e terminerà nel mese di maggio del 2021

Le lezioni, con frequenza obbligatoria, si terranno indicativamente 1 venerdì al mese dalle 9.00-18.00. Parte delle lezioni verrà erogata mediante metodiche di Formazione a Distanza.

Sede

Le lezioni avranno luogo presso il Dipartimento Scienze Cliniche e Biologiche, Unità di Medicina Sperimentale e Patologia Clinica - Corso Raffaello 30 – TORINO e presso l'Ospedale S. Giovanni Bosco di Torino, p.zza del donatore di Sangue 3 – TORINO

Destinatari

Lauree del vecchio ordinamento:

Diplomi Universitari abilitanti all'esercizio delle professioni sanitarie e Diplomi equivalenti ai sensi della legge 1/2002 con il possesso del Diploma di istruzione di scuola media superiore di II grado.

Diploma Universitario in Servizio Sociale

Laurea in Filosofia, Medicina e chirurgia, Farmacia, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, Psicologia

Non è necessaria l'abilitazione alla professione"

Lauree di I livello conseguite nelle seguenti classi (e nelle corrispondenti classi del DM 509/99):

Laurea Triennale della classe 6 – Scienze del Servizio Sociale (DM 509/1999)

L/5 Filosofia,

L/19 Scienze dell'educazione e della formazione,

L/24 Scienze e tecniche psicologiche,

L/39 Servizio sociale,

L/SNT1 Professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica/o,

L/SNT2 Professioni sanitarie della riabilitazione,

L/SNT3 Professioni sanitarie tecniche,

L/SNT4 Professioni sanitarie della prevenzione.

Non è necessaria l'abilitazione alla professione.

Lauree di II livello:

conseguite nelle seguenti classi (e nelle corrispondenti classi del DM 509/99):

LM/41 Medicina e chirurgia,

LM/51 Psicologia,

LM/50 Programmazione e gestione dei servizi educativi,

LM/87 Servizio sociale e politiche sociali, L

M/SNT1 Scienze infermieristiche e ostetriche,

LM/SNT2 Scienze riabilitative delle professioni sanitarie,

LM/SNT3 Scienze delle professioni sanitarie tecniche,

LM/SNT4 Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione.

Non è necessaria l'abilitazione alla professione "

Altro: Il Comitato Scientifico potrà ammettere anche laureati/e stranieri con titolo equivalente (il riconoscimento sarà effettuato in base alle modalità previste dall'art. 2.5 del Regolamento Master dell'Università degli Studi di Torino).

Potranno inoltre essere ammessi anche i laureandi, a condizione che conseguano il titolo prima dell'inizio del corso.

Eventuali candidati senza il possesso di laurea potranno essere ammessi in qualità' di ""uditori""."

Modalità di Iscrizione e Costi

Scadenza iscrizioni: 19 Novembre 2019 - ore 15.00

Tutte le informazioni su scadenze e modalità di iscrizione sono reperibili sul sito del master all'indirizzo: http://www.mrare.formazione.corep.it/mrare19/

La quota di iscrizione è di 2.100.00 Euro, da pagarsi in due rate.

Informazioni

  • Segreteria Master COREP (apertura al pubblico: lunedì-venerdì, ore 8.30-16.00)
  • Via Ventimiglia 115 - Torino
  • Tel: 011/6399353
  • E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • Sitoweb: http://www.mrare.formazione.corep.it/mrare19/
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 16 Dicembre 2020 10:11 )
 
Torna indietro


Note Legali | Dichiarazione di accessibilità | Credits |Guida alla navigazione del sito | Cookie Policy

Copyright © 2021 A.O.U. Citta della Salute e della Scienza di Torino. Tutti i diritti riservati.
Sede legale: corso Bramante, 88 - 10126 Torino | Cod. fiscale - P. IVA: 10771180014.