Regione Piemonte

Torino, martedì 14 agosto 2018, 1219 visitatori

 

Regione Piemonte

Sei qui: Home

ATTIVITÀ DIDATTICO FORMATIVA

PDF  Stampa  E-mail 

Organizzazione di un corso permanente di formazione sul campo, aggiornamento e verifica delle competenze del team assistenziale nella gestione delle Emergenze Intrapartali

In considerazione dell'elevato numero di parti che vengono espletati ogni anno presso l'A.O. OIRM – S.Anna (nel 2008 circa 8.500), della complessità della casistica, dell'elevato turn over di professionisti e del compito istituzionale formativo dell'Università, il Dipartimento Universitario di Discipline Ginecologiche ed Ostetriche, in collaborazione con l'AO OIRM – S.Anna, organizza un Corso permanente di formazione sul campo per l'aggiornamento delle competenze dei gruppi assistenziale nella gestione delle emergenze intrapartali.

Obiettivo Generale: Implementare, aggiornare, mantenere e contestualizzare le competenze necessarie alla gestione delle emergenze dei team multidisciplinari di assistenza intrapartale operante presso il Presidio ospedaliero S.Anna.

Obiettivi Specifici

  1. Aggiornare e contestualizzare le conoscenze teoriche e rinforzare le abilità pratiche necessarie per la prevenzione delle principali emergenze intrapartali
  2. Aggiornare e contestualizzare le conoscenze teoriche e rinforzare le abilità pratiche necessarie per la individuazione delle principali emergenze intrapartali
  3. Aggiornare e contestualizzare le conoscenze teoriche e rinforzare le abilità pratiche necessarie per il trattamento delle principali emergenze intrapartali
  4. Acquisire strumenti per la comunicazione di gruppo e l'audit clinico per l'analisi dei casi critici
  5. Acquisire strumenti per l'auto aggiornamento delle conoscenze teoriche e il rinforzo delle abilità pratiche per la gestione delle emergenze intrapartali

 

Strumenti e metodi

  • Analisi dei dati epidemiologici generali e contestuali
  • Aggiornamenti clinici teorici basati su prove di efficacia
  • Lettura critica dei protocolli e delle procedure aziendali
  • Esercitazioni pratiche sul campo
  • Sperimentazione dei percorsi
  • Training per l'utilizzo di strumenti
  • Discussione di casi clinici pratici
  • Discussione e simulazione di algoritmi di intervento
  • Simulazioni con manichini e role play
  • Allenamento e verifica teorico pratica con liste di controllo (check-list)
  • Principi generali inerenti la gestione delle emergenze

Temi specifici

  • Crisi eclamptica
  • Diagnosi di presentazione e posizione
  • Distocia di spalla
  • Parti vaginali operativi
  • Prolasso di funicolo
  • Distacco intempestivo di placenta
  • Rottura d'utero
  • Inversione Uterina
  • Atonia uterina
  • Emorragie del post partum
  • Shock
  • Parto vaginale podalico
  • BLS (basic life support) materno e neonatale

Destinatari: Ostetriche, Ginecologi, Anestesisti, Neonatologi, Specializzandi in Ginecologia e Ostetricia, Infermieri, OSS in servizio presso il Presidio Ospedaliero S. Anna.

Organizzazione:

  • 2 edizioni/anno
  • n. 20 discenti/edizione

Ogni edizione consiste di n. 40 ore di formazione di cui:

  • 20 ore teorico–pratiche concentrate in 3 giorni per 20 discenti
  • 20 ore di training di mantenimento con simulazioni guidate su manichino ad hoc per le situazioni di emergenza intrapartale e BLS materno e neonatale, articolate in 4 incontri di 5 ore ciascuno/discente.

Per garantire il raggiungimento degli obiettivi formativi è stata prevista la suddivisione dei discenti in piccoli gruppi di 10 persone con un impegno da parte dei docenti/tutor di 8 incontri di 5 ore per edizione

Valutazione: Questionario di valutazione all'ingresso e alla fine del corso mediante role play e simulazione di gestione pratica di un caso su manichino

Materiali e metodi:

  • Simulatori per il parto vaginale
  • Simulatori per l'applicazione della ventosa Kiwi
  • Simulatori per l'applicazione del forcipe
  • Simulatori per parto in presentazione podalica
  • Manichini per la simulazione delle principali manovre di BLS materna e neonatale
  • Check- list e protocolli ad hoc
  • Predisposizione di casi clinici e simulate relazionali

Organizzazione di corsi permanenti di formazione di tecnica operatoria endoscopica

Il Dipartimento Universitario di Discipline Ginecologiche ed Ostetriche, in collaborazione con l'AO OIRM – S. Anna, organizza Corsi permanenti di formazione rivolti ai medici ginecologi strutturati dell'Azienda non specificatamente dedicati alla chirurgia endoscopica.

Obiettivo Generale

Fornire a ciascun medico specialista le conoscenze teoriche ed il bagaglio tecnico necessari per la gestione delle emergenze che necessitano un approccio laparoscopico (ad esempio, la torsione di cisti ovarica, la gravidanza extrauterina)

Le esercitazioni sono svolte, sotto la guida di discenti, con l'ausilio di apposito "pelvic trainer", fornito di tutta la strumentazione necessaria in sala operatoria.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 27 Febbraio 2017 11:27 )
 
Torna indietro


Note Legali | Dichiarazione di accessibilitàGuida alla navigazione del sito | Cookie Policy

Copyright © 2018 A.O.U. Citta della Salute e della Scienza di Torino. Tutti i diritti riservati.
Sede legale: corso Bramante, 88 - 10126 Torino | Cod. fiscale - P. IVA: 10771180014.