Regione Piemonte

Torino, martedì 27 settembre 2022, 451 visitatori

 

Regione Piemonte

Sei qui: Home FILO DIRETTO CON LA CARDIOCHIRURGIA PEDIATRICA

Mio figlio operato a 7 mesi di coartazione aortica è da sempre controllato per valvola bicuspide. Quante possibilità ci sono che riesca a finire la crescita prima di intervenire? ... (Daniela)

PDF  Stampa  E-mail 

DOMANDA

Mio figlio operato a 7 mesi di coartazione aortica è da sempre controllato per valvola bicuspide.
All'ultimo controllo eco risulta aorta ascendente 30mm giunzione sinotubolare 26mm annulus 15mm seni 25mm. Valvola aortica continente. Alto 123 cm peso 25 kg.
Domande:
Quante possibilità ci sono che riesca a finire la crescita prima di intervenire? Ho sentito di farmaci che contengono la dilatazione ma non me li hanno ancora dati. Funzionerebbero? E soprattutto se la pressione di mio figlio e' normale 100/50 si danno lo stesso?
Visto che la valvola è continente con questi parametri crede si possa salvarla?
Ho letto dell'intervento di David ma non ho capito quali requisiti essenziali sono richiesti.
Il punto e' che sono terrorizzata dalla terapia anticoaugulante necessaria in caso di valvola meccanica e mi chiedo come un giovanissimo possa vivere con tutti i disagi e i rischi di una terapia del genere.

Cosa ne pensa delle valvole biologiche? (Daniela)

 

RISPOSTA

Buongiorno,

bisogna innanzitutto fare alcune precisazioni circa la situazione di base:

la associazione tra coartazione aortica e valvola aortica bicuspide è abbastanza frequente anche se l'evoluzione delle due patologie è abbastanza indipendente. L'aspetto importante è mantenere la pressione arteriosa nei limiti di norma e suo figlio rientra tutto sommato in questi limiti. Stà facendo i controlli per la coartazione, immagino, ed immagino anche che non ci siano problemi residui, da questo punto di vista, come gradienti, ipoplasie dell'arco etc.

Accertato questo, veniamo ai diametri. Il diametro dell'aorta ascendente non può essere misurato con l'eco, ma necessita di una metodica di imaging più avanzata, come risonanza magnetica o TC. cosa che, vista l'età di suo figlio, escluderei per adesso. Questo consente misure più precise e non dipendenti dall'operatore. E' ancora piccolo, per cui non farei nulla per ancora qualche anno, se non controllare l'anatomia dell'arco e della zona istmica dove è stata fatta la sutura per la coartectomia. Intorno ai 10 anni può valere la pena di eseguire una risonanza magnetica e verificare il calibro dell'aorta ascendente. Poi si penserà eventualmente a cosa fare e soprattutto a quando farlo. E' molto infrequente che bimbi della sua età abbiano bisogno di interventi di questo tipo. Inoltre la valvola bicuspide se funziona non va sostituita, se non ha insufficienza o stenosi non deve essere cambiata, in quanto non è facile prevedere la sua durata.

Quindi per ora starei tranquillo e continuerei i controlli cardiologici, tra qualche anno, previa esecuzione di esami più approfonditi si deciderà sul da farsi.

Ovviamente, per poterle dare risposte più mirate, avrei bisogno di vedere il bimbo e tutta la sua documentazione, cosa per la quale, se vuole, siamo a sua completa disposizione.

 

Dott. Carlo Pace Napoleone

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 01 Ottobre 2014 10:55 )
 
Torna indietro


Note Legali | Dichiarazione di accessibilità | Meccanismo di Feedback |Credits |Guida alla navigazione del sito | Cookie Policy

Copyright © 2022 A.O.U. Citta della Salute e della Scienza di Torino. Tutti i diritti riservati.
Sede legale: corso Bramante, 88 - 10126 Torino | Cod. fiscale - P. IVA: 10771180014.