Regione Piemonte

Torino, giovedì 16 agosto 2018, 982 visitatori

 

Regione Piemonte

Sei qui: Home CALENDARIO EVENTI CONVEGNI E SEMINARI "IN PROGRAMMA" Dettaglio evento :: EVENTO: I Reni e la Salute delle Donne

[ Indietro ]PDFStampaE-MailvCal/iCal

EVENTO: I Reni e la Salute delle Donne

Data:
Gio 08 Mar 2018
Luogo:
Nefrologia, Dialisi, Trapianti U. (Direttore: Prof. L. BIANCONE) - Presidio Molinette
Indirizzo:
Corso Bramante, 88 - Torino

Informazioni aggiuntive

locandinain occasione della Giornata Mondiale del Rene.

Prenditi cura dei tuoi reni!

Uno stile di vita sano per i reni sani.

pdf Depliant (pdf - 242 KB)

Stanno bene i tuoi reni?
Al mondo 1 persona su 10 ha un danno renale. Controlla se sei a rischio.


E ricorda...

  • Le malattie renali possono decorrere in maniera silente.
  • L'ipertensione arteriosa può essere causa di malattia renale.
  • Le anomalie urinarie (proteinuria ed ematuria) sono espressione di malattie renali.

Giornata Mondiale del Rene

8 marzo 2018 - AOU Città della Salute e della Scienza - Presidio Molinette

  • Porte Aperte in Nefrologia:  Visite gratuite presso gli Ambulatori Centrali, ove sarà necessario verrà attivato un successivo programma di approfondimento clinico.
  • Punto informativo sul Trapianto di rene e su chi può essere donatore nell'atrio centrale dell'Ospedale Molinette con il Personale Sanitario.
  • Distribuzione di opuscoli e materiale informativo.

Premessa

Per oltre 45 mila persone in dialisi in Italia sarà celebrata, il 10 marzo 2016, la Giornata Mondiale del Rene, iniziativa promossa dalla Società Italiana di Nefrologia (SIN) e dalla Fondazione Italiana del Rene (FIR).

La manifestazione ha lo scopo di diffondere nella popolazione, nei medici e negli amministratori la consapevolezza che le malattie renali sono diffuse, pericolose, prevenibili e trattabili. Ecco perché è fondamentale promuovere esami di screening per la diagnosi precoce del danno renale e aumentare il livello di informazione su una patologia dai costi umani ed economici rilevanti (il 3% della spesa sanitaria annuale italiana).

La terapia più valida è la prevenzione: obesità, diabete e ipertensione, malattie sempre più frequenti della società industria-lizzata, colpiscono i reni in modo silenzioso, ma progressivo, sino all'insufficienza renale cronica terminale, che ha come unica terapia la dialisi o il trapianto di rene.

Le persone affette da queste malattie sono quelle a più alto rischio di sviluppare una nefropatia e il loro numero è impressionante: 15 milioni gli ipertesi, 5 milioni i diabetici e 10 milioni gli obesi in Italia; una percentuale elevata di queste persone è affetta da una malattia renale misconosciuta e ancora potenzialmente curabile. Il primo passo è la misurazione della pressione arteriosa e l'esame delle urine, cui si aggiungono il controllo della creatininemia, che permette di valutare con accuratezza la funzione renale, ed eventualmente l'ecografia, che può fornire informazioni utili.

Note Legali | Dichiarazione di accessibilitàGuida alla navigazione del sito | Cookie Policy

Copyright © 2018 A.O.U. Citta della Salute e della Scienza di Torino. Tutti i diritti riservati.
Sede legale: corso Bramante, 88 - 10126 Torino | Cod. fiscale - P. IVA: 10771180014.