Regione Piemonte

Torino, lunedì 20 maggio 2019, 1338 visitatori

 

Regione Piemonte

Sei qui: Home

Progetto di supporto a favore di pazienti oncologici affetti da Mieloma Multiplo

PDF  Stampa  E-mail 

L'A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino, rappresentata dal Direttore Sanitario di Presidio Dott. Antonio Scarmozzino; il Direttore della S.C. Ematologia U dell'A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino, rappresentato dal Prof. Mario Boccadoro e la Dott.ssa Sara Bringhen Dirigente Responsabile SSD Clinical Trial in Oncoematologia e Mieloma Multiplo; la Società UGO pnp srl di Milano, rappresentata dalla Dr.ssa Francesca Vidali;

 stipulano Accordo di Collaborazione

per la realizzazione del progetto di supporto a favore di pazienti oncologici affetti da Mieloma Multiplo.
L’allegato progetto operativo, costituisce parte integrante e sostanziale del presente Accordo di durata triennale.

Progetto di collaborazione tra Città della Salute e della Scienza di Torino - Ospedale Molinette e UGO pnp srl, per l'integrazione e l'offerta del servizio di accompagnamento UGO a favore di pazienti oncologici affetti da Mieloma Multiplo

PROGRAMMA DI SUPPORTO AL PAZIENTE AFFETTO DA MIELOMA MULTIPLO Sviluppato e proposto con il supporto del reparto di ematologia di Ospedale Molinette di Torino (Professor Boccadoro – Dott.ssa Bringhen)

Introduzione al progetto

La società UGO pnp srl ha sviluppato un servizio di accompagnamento e affiancamento alla persona a 360°, dedicato a utenti in età avanzata, con disabilità e fragilità in genere, con l'obiettivo di conferire loro maggior autonomia, garantire supporto nell'affrontare attività legate alla propria salute e in genere, fornire alle famiglie un aiuto concreto a livello organizzativo e psicologico. - All'interno di Ospedale Molinette, con il supporto degli operatori sanitari e in particolare del reparto di ematologia, sono state individuate alcune difficoltà percepite dal paziente, legate alla complessità di gestione del percorso terapeutico che impone di recarsi in ospedale settimanalmente, più volte, per un periodo di tempo prolungato. La gestione di un calendario clinico così fitto è estremamente difficoltosa per i familiari ma allo stesso tempo il paziente con mieloma multiplo, spesso molto debole, necessita di supporto fisico e psicologico nonché di essere gestito nei tragitti casa-ospedale in auto. - UGO è un "caregiver sostitutivo" che interviene a supplire il familiare per coprire i tragitti casa-ospedale e affiancare il paziente all'interno della struttura per tutto il tempo del trattamento e/o visita, in ogni attività, fino al rientro a casa (spesso per molte ore).

Obiettivi del progetto

- Incrementare la sicurezza e l'autonomia del paziente all'interno e all'esterno della struttura sanitaria nonché durante l'intero tragitto di raggiungimento e/o rientro a casa.

- Agevolare una gestione ottimale della terapia attraverso un supporto al paziente a 360°.

- Aumentare il livello di aderenza terapeutica grazie al sostegno e al 'controllo' da parte dell'operatore qualificato UGO.

- Aumentare il livello di interazione e fiducia medico-paziente-famiglia caregiver.

- Garantire ai medici controllo continuativo sulla terapia grazie al monitoraggio in tempo reale da parte dell'operatore UGO.

- Fornire al medico supporto nella gestione pratica della terapia eliminando condizionamenti esterni (quali ad esempio impegni dei familiari/imprevisti che impossibilitino a recarsi in Ospedale)  maggiore rispetto tempi e ritmi terapia/stesura degli appuntamenti in base alle esigenze del reparto e non del paziente/ottimizzazione tempi e risorse del reparto.

- Elevare gli standard dell'azienda nella tutela e cura a 360° del paziente cronico.

Descrizione dell'attività svolta da UGO

UGO assume il ruolo del "Personal Caregiver" che assiste il paziente attraverso l'intero ciclo terapeutico: sedute di terapia + controlli. Gli accompagnamenti vengono programmati secondo il calendario terapeutico e non possono essere utilizzati per scopi estranei alla cura. UGO raggiunge la persona a casa e la supporta nel raggiungere l'ospedale; la accompagna all'interno della struttura e la affianca per l'intera durata della terapia, in tutte le attività: dall'orientamento fra piani e corridoi, al procurare un bicchier d'acqua o una sedia a rotelle di supporto, dal salire gradini al disbrigare pratiche. Se richiesto e autorizzato, l'operatore UGO supporta il paziente nel recepire/comprendere indicazioni terapeutiche e agevola la comunicazione fra medico e famiglia caregiver;

infine UGO riaccompagna il paziente a casa assicurandosi delle sue condizioni psico-fisiche e intercettando eventuali effetti indesiderati legati alla terapia (segnalazione eventi avversi Aifa).

-Il servizio può svolgersi con il supporto della vettura di proprietà dell'accompagnatore UGO oppure con l'auto del paziente stesso, di un suo familiare o di una persona a lui vicina che la metta a disposizione. Su richiesta, viene fornita vettura sanitaria con pedana.

Vincoli progettuali

Nell'ambito progettuale proposto, il servizio viene erogato a un numero limitato di pazienti (pari a 20) e circoscritto alla sola patologia Mieloma Multiplo. Il servizio è offerto a titolo gratuito al paziente e non comporta costi per la struttura ospedaliera grazie al supporto non condizionante di uno Sponsor esterno che sostiene le attività della società UGO pnp srl.

Il paziente coinvolto nel progetto ha diritto all'affiancamento gratuito da parte di UGO per 6 mesi.

Ciò detto, le Parti convengono quanto segue

l' Ospedale Molinette si impegna a:

- Comunicare ai propri collaboratori, nello specifico del reparto di ematologia, circa il presente accordo, al fine di poter intercettare le necessità del paziente e permettere un percorso terapico più sereno allo stesso e alla sua famiglia.

- Condividere e illustrare secondo le modalità congiuntamente definite tra le Parti, informazioni relative al servizio UGO ai propri pazienti, individuati come bisognosi del servizio in Oggetto.

- Valutare circa la possibilità che gli operatori UGO coinvolti nel progetto, possano accedere secondo specifiche modalità agli spazi di parcheggio e sosta. Eventuali accorgimenti economici verranno definiti a seguito del presente accordo.

- Favorire l'interazione del proprio personale con i referenti UGO al fine di facilitare organizzazione e avvio del progetto.

- Condividere con UGO la stesura di comunicati stampa congiunti per la comunicazione mezzo stampa circa il progetto in corso e i valori su cui esso è costruito.

UGO si impegna a:

- Strutturare il processo di interscambio di informazioni tra paziente, referenti dell'Ospedale Molinette e UGO, previo confronto con i referenti dell'Ospedale Molinette.

- Strutturare materiale informativo previo confronto con l'Ospedale Molinette e con i referenti del progetto.

- Fornire materiale informativo a supporto di medici e personale sanitario, al fine di favorire la comunicazione e agevolare il passaggio di informazioni.

- Prendere in carico il paziente non appena segnalato dall'Ospedale Molinette, seguirlo e assisterlo durante l'intero ciclo terapeutico nei tempi e ritmi definiti nel progetto.

- Segnalare eventuali problematiche emerse a seguito della terapia se ritenuto opportuno e concordato con i referenti dell'Ospedale Molinette.

- Condividere con Ospedale Molinette la stesura di comunicati stampa congiunti per la comunicazione mezzo stampa circa il progetto in corso e i valori su cui esso è costruito.

Comunicazioni

Eventuali comunicazioni fra le Parti ai sensi del presente Accordo dovranno essere effettuate tramite e-mail agli indirizzi indicati:

Ospedale Molinette:

c.a. Sig. Sara Bringhen ( Referente clinico-medico) e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

c.a. Sig. Paola Rossi (Referente organizzativo che gestisce i contatti con l'azienda e burocrazia necessaria)

e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

UGO pnp srl

c.a. Sig.ra Francesca Vidali e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

indicando nell'oggetto il motivo della comunicazione (a titolo esemplificativo e non esaustivo: "Problema operativo UGO", "Proposta modifica Accordo", ecc.).

Ultimo aggiornamento ( Martedì 23 Aprile 2019 08:38 )
 
Torna indietro


Note Legali | Dichiarazione di accessibilitàGuida alla navigazione del sito | Cookie Policy

Copyright © 2019 A.O.U. Citta della Salute e della Scienza di Torino. Tutti i diritti riservati.
Sede legale: corso Bramante, 88 - 10126 Torino | Cod. fiscale - P. IVA: 10771180014.